Lions Club Firenze Bagno a Ripoli

PREMI PER LAVORI SCIENTIFICI SULLE SCIENZE ANDROLOGICHE

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI FIRENZE DIP.TO DI MEDICINA SPERIMENTALE E CLINICA
E
THE INTERNATIONAL ASSOCIATION OF LIONS CLUBS LIONS CLUB FIRENZE BAGNO A RIPOLI

Il Lions Club Firenze Bagno a Ripoli, in accordo con il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università di Firenze intende
promuovere tra i giovani l’interesse per la cultura nelle Scienze Andrologiche, in particolare per la prevenzione delle turbe
sessuali di coppia, crescente problema medico e sociale. (altro…)

Serata degli Auguri 2012

Come ogni anno ci siamo riuniti per la serata degli auguri. Per il 2012 abbiamo scelto la splendida cornice di Villa Finally. Durante la serata molti di noi con entusiasmo natalizio si sono cimentati nel canto e nella danza.
(altro…)

Cena Conferenza 19 Novembre 2012

Lunedì 19 Novembre presso il ristorante la sotsa del convivium il Lions Club Firenze Bagno a Ripoli ha organizzato una cena conferenza dal tema “Concettoe pratica di mistica laica”.

Alla serata come relatore è intervenuto il Prof. Luigi Lombardi Vallauri dicente di Filosofia del diritto.
(altro…)

“Letture in oncologia”

Il Lions Club Firenze Bagno a Ripoli contribuirà allo sviluppo del seguente progetto curato da:

  • Centro Studi e Ricerca Roberto Assagioli – Istituto di Psicosintesi
  • Istituto per lo Studio e la prevenzione Oncologica (ISPO) della regione Toscana 

Scopi

Una ricerca volta alla esplorazione delle letture delle persone affette da tumore ha due  finalità principali:

  1. costituire un punto di riferimento per l’istituzione o per il rinnovamento di biblioteche accolte all’interno dei luoghi di diagnosi e cura delle malattie oncologiche. La ricerca psico-oncologica non è al momento in grado di fornire informazioni in tal senso e le biblioteche presenti nei luoghi di cura sono costituite da libri e riviste di cui non è stato quindi valutato adeguatamente il reale interesse da parte degli utenti. I libri che costituiscono queste biblioteche sono frequentemente scelti perché oggetto di donazioni che rispecchiano gli interesse del donatore o perché utilizzati in biblioteche in distretti territoriali o scolastici peraltro molto diversi dai luoghi di cura oncologici.

Parte integrante di questo progetto è la realizzazione nei centri oncologici partecipanti di una biblioteca realizzata con scelta di libri, riviste e fumetti selezionati sulla base dei risultati dello studio.

  1. guidare gli interventi psico-oncologici di biblioterapia. Studi di correlazione tra le scelte relative al tipo di lettura e caratteristiche soggettive di personalità, di disagio, di modalità di coping (battagliero piuttosto  che evitante, fatalista piuttosto che ansioso etc.) sarebbero di grande utilità per guidare gli psico-oncologi in lavori di biblioterapia. Interventi di biblioterpia consistono nel suggerire ai pazienti letture a loro appropriate come strumento di benessere e/o  elaborazione e crescita personale.

Fasi della ricerca e tempi previsti: Lo studio sarà suddiviso in quattro fasi:

1. raccolta dei dati

2. inserimento dei dati nei software dei PC

3. analisi statistica dei dataset

4. pubblicazone dei risultati

5. realizzazione delle biblioteche nei centri partecipanti

Aspetti etici: I partecipanti allo studio vi prenderanno parte in modo anonimo e i loro dati saranno gestiti nella più stretta privacy e in accordo con le disposizioni di legge. I partecipanti allo studio saranno informati degli obiettivi dello studio sia a voce che per scritto; saranno liberi di uscire dallo studio in qualsiasi momento.

Il presente studio è stato approvato dal Comitato Etico Locale della ASL 10 di Firenze e di quella di Prato.

Visita all’ISMA del 27 ottobre

Se “volare alto” è il nostro motto di quest’anno, l’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche ne
concretizza il senso unendo al dominio del cielo i valori di promozione umana che il mondo militare
esprime.
Sabato 27 ottobre  abbiamo avuto il privilegio di visitare l’Istituto accompagnati dal
Comandante Gen. D.A. Pietro Valente.

Accompagnati dalla getilissima ed esperta guida abbiamo trascorso insieme un sabato mattina affascinante.

Per molti di noi questo luogo era, anche se a Firenze, quasi sconosciuto al suo interno.

Al termine della visita abbiamo pranzato nella mensa insieme ai militari presenti, e a dire il vero abbiamo mangiato molto bene.

Cena Conferenza e presentazione Service anno 2012/2013

GUARIRE CON IL PENSIERO?

Il Service del Lions Club Firenze-Bagno a Ripoli a favore dei malati di tumore.

Curioso e molto interessante il Service presentato lunedì scorso al Grand Hotel Adriatico di Firenze dal Presidente del Lions Club Firenze-Bagno a Ripoli, Giorgio Zanasi, che ne ha assicurato il finanziamento, e gestito dallo psicologo Andrea Bonacchi, direttore del Centro di Psicosintesi di Firenze. (altro…)

“2012 L’ultimo mistero dei Maya”

0321-12-2012 fatidica data segnalataci dal calendario Maya; inizio di un nuovo ciclo cosmico? Una nuova era spirituale?

Un messaggio degli antichi per segnalarci una nuova inversione magnetica?

Questi e altri quesiti saranno trattati da Giorgio Terzoli, esperto italiano dei misteri del 2012; colui che ha decifrato il messaggio universale inserito in tutta la mitologia mondiale.

[nggallery id=52]